Fraud Blocker

Bonus 75%

Bonus 75%, puoi averlo con Access Lift

Installazione di un montascale in condominio

Capita che persone anziane e disabili, che hanno difficoltà negli spostamenti, non riescano più a muoversi
bene e di conseguenza ad essere autonomi. Questo comporta anche una difficoltà nell’uscire liberamente
di casa, per svolgere semplici commissioni, per vedere amici e parenti, o semplicemente per prendere una
boccata d’aria. In questi casi può essere necessario installare un montascale o un servoscala all’interno del
proprio condominio per permettere a chi non riesce più a muoversi bene di tornare a spostarsi liberamente
e in autonomia.
Quando è necessario installare un montascale o un servoscala in condominio, però, sono tantissimi i dubbi
e le domande che ci assalgono: Quali sono le modalità per ottenere il permesso per l’installazione di un
montascale in un condominio? Quanto tempo ci vuole per ottenere i permessi? Tanti quesiti ai quali è
importante dare una risposta, perché forse, installare un montascale all’interno del proprio condominio è
più facile di quanto si possa pensare.

Che tipo di macchina posso installare nel mio condominio?

Le tipologie di macchine, per il superamento delle barriere architettoniche, che possono essere installate
in condominio sono molte. Si può scegliere un montascale a poltroncina, che può essere installato sia su
scale curve che dritte. Oppure è possibile optare per un montascale a piattaforma, o servoscala, che può
essere utilizzato sia su scale curve che dritte e sia in ambienti interni che esterni. Nel caso il dislivello da
colmare sia minimo, magari pochi gradini è possibile scegliere delle piattaforme a bassa corsa, in grado di
muoversi sia orizzontalmente che verticalmente, in modo da superare piccole barriere architettoniche,
oppure dotate di scala retraibile, nel caso ci fosse bisogno di realizzare una piccola passerella.

Iter per l’installazione di un montascale o servoscala in condominio

Per avere il permesso per installare un montascale in condominio è necessario presentare, per prima cosa,
un progetto del montascale e un preventivo di spesa.
In Italia, l’installazione di un montascale deve essere conforme alle norme tecniche di sicurezza e deve
essere effettuata da personale specializzato e autorizzato.
Per ottenere il permesso per l’installazione di un montascale in un condominio, è necessario presentare
una richiesta al consiglio di amministrazione del proprio condominio. Questa richiesta deve includere il
progetto di installazione del montascale, quindi tutti gli interventi che saranno fatti all’interno del
condominio e le modalità di manutenzione. Una volta che la richiesta viene approvata dall’assemblea, a
maggioranza, è possibile procedere con l’installazione. In questo caso, la spesa per l’installazione del
montascale sarà divisa tra i condomini in base ai millesimi.

Se la richiesta di installazione non viene approvata?

Nel caso la richiesta non sia approvata dall’assemblea di condominio, interviene a favore del condomino
richiedente, la legge 1989 articolo 2. Questa norma specifica la possibilità di installare il montascale a
proprie spese, nel caso in cui gli altri condomini non vogliano effettuare l’intervento. Per procedere su
questa strada il condomino richiedente deve richiedere l’autorizzazione per iscritto ed attendere una
riposta entro 3 mesi. Dopo questi 3 mesi il condomino può procedere autonomamente.
L’installazione dovrà poi essere effettuata da personale specializzato e autorizzato. Inoltre, è importante
che il montascale sia sottoposto a regolari controlli di manutenzione per garantire la sicurezza degli
abitanti del condominio.

Montascale o ascensore?

Molti condomini, quando devono eliminare il problema delle barriere architettoniche si chiedono se sia
meglio installare un montascale o un ascensore per permettere ad una persona anziana o disabile di
tornare a muoversi liberamente all’interno del suo palazzo. In realtà, la scelta dipende dalle esigenze degli
abitanti del condominio e dalle caratteristiche della struttura stessa.
Quello che si può dire però è che l’installazione di un ascensore può essere molto costosa e richiedere
importanti modifiche alla struttura del condominio, oltre a richiedere spese di manutenzione annue
elevate.
Il montascale, al contrario, è più facile da installare e richiede meno spazio. Inoltre, è più sicuro in caso di
blackout o malfunzionamenti.
Insomma, installare un montascale può essere un’ottima soluzione per eliminare le barriere
architettoniche in un condominio, l’importante è conoscere bene le regole e farsi aiutare da aziende serie e
professionali.

Preventivo
Gratuito

Continua ad informarti

Lasciaci il tuo numero.
Ti richiamiamo appena possibile.